Sta lì, grigia e giallo ocra con le sue rocche colorate nell’atelier di rue César-Franck, a pochi passi dalla Tour Eiffel. Filo di Scozia, vigogna, ma anche lino e cashmere: da una decina d’anni il negozio di Jacques Tiberghien e Vincent Metzger è il punto di riferimento parigino — ma non solo, visti i numeri in crescita anche dello shop online — per la calzetteria maschile haute couture. E da qualche mese ospita una macchina per la produzione di calze Busi, l’azienda di Botticino che dal 1958 è specializzata nella progettazione e costruzione di macchine monocilindriche con aghi nel platorello per la produzione di calze, calzini e collant di elevata qualità.

«La utilizziamo per seminari e dimostrazioni seriali con i clienti, ma è l’ideale anche per piccole serie e ordini speciali “espressi”: un vantaggio in un momento in cui l’intero settore sta cercando di rinnovare l’esperienza d’acquisto nei punti vendita» hanno spiegato di recente a Les Echos i due fondatori di Mes Chaussettes Rouges.

 

Go to Article  

years in the business

customers served

export countries throughout the world

machines built so far

0
Shares
Use of cookies: this website uses proprietary cookies to guarantee browsing function and preferences, to improve the experience of its users; we also reserve the right to use third-party cookies to improve our services. For more information and to receive instructions on the use of cookies, please read the full disclosure. Press CLOSE to accept the use of cookies.